Business Coach

business coaching per imprenditrici e libere professioniste

Perfetto se vuoi prendere di petto la tua vita professionale, analizzarla oggettivamente nelle sue possibilità, e ritrovare l’equilibrio che stai cercando tra lavoro e vita privata.

smetti di
procrastinare

fai ordine tra le tue aspettative

sii più organizzata e produttiva

Insieme progettiamo un metodo di lavoro personalizzato, che parte da te, per imparare a porti le domande giuste, step dopo step e allenare un mindset imprenditoriale.

Il coaching è ascolto attivo, brainstorming, riflessioni, esercizi di consapevolezza, è pragmatico perché è un processo di sviluppo delle tue risorse e competenze.

come funziona il servizio di Business Coach

Prima però, prenota una call conoscitiva

domande frequenti

faq

Il coaching è ascolto attivo, brainstorming, riflessioni, esercizi di consapevolezza. E’ un processo di sviluppo delle tue risorse e competenze, step dopo step. Tu mi racconti di te e dei tuoi progetti, io ti ascolto, ti faccio delle domande che mi permettono di guidarti a riconoscere i tuoi obiettivi e a raggiungerli. Tra un incontro e l’altro ti do degli esercizi finalizzati all’incontro successivo e spesso alla comunicazione del tuo progetto.

In un percorso di business coaching parliamo di organizzazione del tempo, gestione del denaro, obiettivi a breve e lungo termine. Comunicazione e storytelling e tantissime altre cose. Durante la prima chiamata conoscitiva, di 15’,  definiamo a grandi linee i temi del percorso. Nella prima sessione ci conosciamo meglio e li rendiamo sempre più tangibili. Da lì costruiamo tutto incontro dopo incontro, insieme. Un po’ come quando fai il cambio dell’armadio: butti tutto sul letto e ti domandi cosa vuoi tenere, cosa vuoi lasciare andare, che cosa rimetti nell’armadio, che cosa nelle scatole, come ri-organizzerai lo spazio per renderlo più funzionale.

I miei percorsi sono totalmente personalizzati. Non seguo una scaletta.



Gli esercizi possono essere più o meno pratici. Nella maggior parte dei casi si tratta di esercizi scritti o visivi. Altre volte, per superare un ostacolo, posso chiederti di portare a termine un’azione particolare, definita insieme in sessione, in un determinato periodo di tempo. Lo scopo degli esercizi è quello di aiutarti a prendere consapevolezza di una determinata situazione: partiamo dall’analisi fino a costruire un piano di azione e sono un modo per allenarti a non perdere il ritmo verso gli obiettivi che ti stai dando, che spesso sono un’uscita dalla zona di comfort.

La differenza sta nelle modalità e nel mio coinvolgimento tra una sessione e l’altra. In un percorso di coaching tutto si svolge in sessione e poi tra un incontro e l’altro sei tu a dover portare a termine alcune azioni o esercizi senza la mia supervisione. In un percorso di strategia e mentoring concordiamo le modalità di supervisione, lavoriamo su file condivisi, mi scrivi ogni volta che hai bisogno di un feedback veloce. Durante il percorso studio con te i competitor, mi informo sul tuo argomento, fino ad aiutarti a strutturare una vera e propria strategia di vendita sul lungo termine. 

Trovi qui il servizio di strategia.

Il ritmo lo decidiamo insieme. Il mio consiglio è quello di non avere fretta e dare tempo al percorso. Oltre al fatto che gli esercizi stessi richiederanno la tua attenzione tra una sessione e l’altra.

Trovi qui il servizio di strategia.

Il coaching richiede tempo, è un percorso di conoscenza di sé. Io posso guidarti ad osservare la realtà da un nuovo punto di vista, ma non ho le risposte che stai cercando. Un solo incontro può servirti per capire se la modalità di approccio ti piace e fa al caso tuo, per aprire delle riflessioni, identificare gli obiettivi, sbloccarti se sei ad un passo dal prendere una decisione importante.  Il servizio dedicato si chiama brainstorming, e lo trovi qui.

Lavoro esclusivamente online su piattaforma Zoom.

DICONO DI ME

testimonianze