#OhMammaSonoDisoccupata

A dicembre 2016 ho preso la decisione di lasciare un lavoro a tempo indeterminato dopo anni di gavetta e fatica, in un ambito piuttosto impegnativo a livello di tempo/spazio/ambizioni.
Ero soddisfatta di dove ero arrivata fin lì, della lunga strada percorsa, di quello che mi si prospettava davanti,stavo iniziando a raccogliere qualche frutto. Ma non ero felice. Non ero felice per niente.
Sentivo la spinta a realizzare i miei sogni, la spinta a che le mie passioni potessero diventare realtà.

Continua a leggere