5 libri che cambieranno la tua visione del denaro

libri-sul-denaro
libri-sul-denaro

5 libri che cambieranno la tua visione del denaro

Stampa e leggi dopo
Argomenti dell'articolo

Vuoi imparare a gestire al meglio le tue finanze, ma soprattutto cambiare la tua mentalità nei confronti del denaro? Ti sembrerà strano, ma un piccolo aiuto può arrivare dai libri sul denaro, certamente non quelli che millantano di farti diventare ricca in pochi giorni, ma quelli che ti guidano ad un’amministrazione consapevole dei tuoi soldi, e ti spingono ad assumere il giusto atteggiamento mentale.

Leggere, te lo senti ripetere sicuramente da sempre, è importante se vuoi crescere e migliorarti come persona (ti ricordi, ne ho parlato anche a proposito dei libri sulla gestione del tempo). Perché non dovrebbe valere anche nell’ambito economico? Per questo ho deciso di lasciarti 5 titoli di libri che parlano di soldi, che potranno esserti d’aiuto, e guidarti verso il cambiamento.

Libri sul denaro: non è solo questione di finanza

Il denaro (forse è scontato dirlo) ha un ruolo fondamentale nella vita di ognuna di noi, ma nessuno ci insegna davvero come gestirlo al meglio,  o come è giusto comportarsi per raggiungere la stabilità economica, e da libera professionista so bene quanto sia difficile (per caso tu stai pensando a come “far crescere il tuo business?).

Molto spesso, quando si parla di soldi, la mente crea un collegamento con l’economia e la finanza, e si tende a concentrarsi su aspetti oggettivi, basati su noiosi numeri e formule complicate.                         Proprio per questo, un consiglio che mi sento di darti è: impara a gestire in modo corretto il tuo denaro, ma modificando l’idea che hai dei soldi stessi. 

libri-sui-soldi

Inizia a considerare, innanzitutto, che l’attività economica è strettamente collegata al comportamento dell’uomo, a sua volta, collegato ad aspetti psichici, come motivazione, aspettative, credenze limitanti (per approfondire cosa sono le credenze limitanti).

Non ti sto dicendo di affidarti a guru che ti promettono ricchezza dall’oggi al domani, ti sto suggerendo piuttosto di concederti del tempo per la lettura di libri che uniscono il denaro alla psicologia.  Sono certa ti sorprenderà sapere come questi due aspetti, all’apparenza tanto distanti, siano invece collegati.

Quante sfaccettature ha il denaro?

Non tutti concepiamo il denaro allo stesso modo.                                                          

Per alcuni è un:

  • salvagente emotivo, una fonte di sicurezza personale, utile per ridurre i propri livelli di ansia;
  • mezzo per acquistare l’affetto e la fedeltà degli altri;
  • mezzo per diventare importanti, ed esercitare la propria influenza e il proprio potere sulle altre persone;
  • una fonte di libertà, perché consente di acquistare tutto ciò che si desidera

I soldi aiutano a soddisfare i nostri bisogni più elementari, quei bisogni di base che Maslow individuava nel soddisfacimento delle necessità fisiologiche (fame, sete, ecc.) e del bisogno di sicurezza.

Proseguendo nella piramide dei bisogni incontriamo altre necessità non più legate al materiale: il bisogno di appartenenza (rapporti di amicizia, affetti familiari, intimità affettiva e sessuale), il bisogno di stima (sentire di essere persone capaci e di valore) e il bisogno di autorealizzazione (poter realizzare creativamente se stessi, esprimere la propria personalità in ciò che si fa).

Pensare che questi bisogni possano essere soddisfatti con il denaro, quindi comprati, è fuorviante, illusorio e potenzialmente dannoso non solo per le proprie finanze, ma soprattutto per il proprio benessere psicologico.

Siamo sicuri che i soldi aiutino davvero a vivere meglio?

5 libri sul denaro che non ti aspetti                                       

1 La psicologia dei soldi: lezioni senza tempo sulla ricchezza, l’avidità e la felicità

Morgan Housel- Hoepli- 14 maggio 2021

libri-soldi-psicologia

Saperci fare con i soldi non dipende solo dalle informazioni che abbiamo a nostra disposizione, ma anche (e soprattutto) da come ci comportiamo. Il comportamento, beh quello, non si può certo insegnare, ma sicuramente si può migliorare. Spesso siamo soliti pensare al denaro (agli investimenti, alla finanza personale, alle decisioni d’affari) come a una questione matematica: un campo di studi in cui i dati e le formule ci dicono esattamente cosa dobbiamo fare. Nel mondo reale, però, non prendiamo decisioni economiche consultando un foglio di calcolo, ma lo facciamo la sera a cena, o in una sala riunioni, posti e momenti in cui storia personale, visione del mondo di ciascuno, orgoglio e marketing si mescolano per i motivi più imprevedibili. In questo libro, Morgan Housel condivide 19 brevi narrazioni sugli strani modi in cui pensiamo ai soldi, aiutandoci a comprendere meglio uno degli argomenti più importanti nella vita di tutti e spiegando, nel contempo, come risparmiare, investire e far fruttare i nostri risparmi.                                                               

“Il tetto massimo del confronto sociale è così alto che nessuno ci arriverà mai, si tratta di una battaglia che non potrà mai essere vinta e l’unico modo per vincerla è non combattere affatto”.

2 Padre ricco padre povero. Quello che i ricchi insegnano ai figli sul denaro

Robert Kiyosaki, Gribaudi, 2004

intelligenza-finanziaria

È considerato il libro più importante sul tema dell’intelligenza finanziaria e della ricchezza.

L’autore ripercorre la propria infanzia e gli insegnamenti ricevuti, sul tema soldi, dai suoi due padri. Il padre povero (il suo vero padre), tenta di impartirgli i ragionamenti della classe media: lavorare per guadagnare, ed ottenere maggiore sicurezza per la propria vita. Il padre ricco, (il papà di un suo amico che fa l’imprenditore)invece, gli consiglia di lavorare per creare dei sistemi che, una volta attivi, gli permettano di guadagnare in automatico.      

“La pigrizia danneggia la salute e la tasca.”           

3 Nati per muoverci                                                                    

Nerio Alessandri, Baldini+Castoldi, 2014

libro-crescita-soldi

Una biografia che parla di una passione e di come Nerio Alessandri, fondatore di Technogym, sia riuscito a trasformarla in un successo. In questo libro potrai scoprire tre aspetti che accomunano molte persone di successo:

  1. svolgere un lavoro per passione e non per soldi;
  2. essere disposti a fare tutti i sacrifici necessari;
  3. il supporto delle persone care.

“I nostri antenati facevano trenta chilometri al giorno, noi meno di uno. Ho iniziato in un garage a progettare attrezzi per palestra con il sogno di rimettere in moto il mondo”.

4 Happy Money                                                        

Ken Honda– Sperling & Kupfer-2019

happy-money

Esistono due tipi di soldi: felici e infelici. Per avere quelli felici, dobbiamo avere un rapporto sano con il nostro denaro, associandolo ad emozioni positive, come l’ottimismo, l’altruismo e la gratitudine.  

Se, invece, il nostro lavoro, oltre ad essere una professione, non è una passione, non porta quindi giovamento personale in termini di autostima e autorealizzazione, probabilmente i soldi che verranno guadagnati saranno tristi.

 “È necessario renderci conto che il denaro influenza la nostra vita. (…) O usiamo bene i soldi, o sono loro a usarci”.

5 I soldi non sono il problema. The school of life                                                          

John Armstrong– Guanda-2013

soldi-gestione-libro

L’autore invita il lettore a riflettere sulla distinzione fra due elementi spesso sovrapposti tra loro: i problemi di soldi e le preoccupazioni suscitate da essi.

I primi appartengono alla sfera delle questioni pragmatiche, il bisogno di dover far fronte ad una necessità (per esempio Come guadagnare di più?, Come risparmiare?).

Le preoccupazioni associate al denaro, invece, sono qualcosa di più pervasivo, traggono spunto da problemi pratici, ma chiamano in causa aspetti immateriali, relativi a identità, autostima, aspettative e obiettivi da raggiungere.

Il denaro funge da catalizzatore di tutta una serie di questioni problematiche immateriali relative alla nostra persona, questioni su cui è utile cercare di fare chiarezza anche per rapportarsi ai soldi in maniera più oculata, serena e soddisfacente.

Lo scopo di questo libro è capire cosa rappresentano davvero i soldi nella vita di ognuno di noi: quanto conta davvero la ricchezza? Può il denaro soddisfare i nostri desideri, bisogni e vincere le nostre paure? Quali sono le nostre responsabilità economiche nei confronti degli altri?

“I soldi… sono il contesto in cui si esercita – a volte in modo folle – la saggezza».

Perché leggere questi libri?

Leggere libri sul denaro ti aiuta a scoprire aspetti che forse hai sottovalutato. Aspetti che possono servire a creare il tuo valore nel lavoro, e non solo sul piano economico.

Sono certa che leggendo uno dei testi suggeriti troverai le risposte alle tante domande che ti poni.

Se sei una libera professionista, la lettura acquisisce un valore ancora più importante. Non ci credi? Te lo racconto nel mio libro Libera, salti e altre storie. Acquistalo su Amazon!

Stampa e leggi dopo
Argomenti dell'articolo

leggi anche